17 Maggio 2024

Concorso d’Idee “L’Ecomuseo. Il futuro della memoria” 14ª Edizione – Anno scolastico 2023-2024

Il Soprintendente Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, architetto Gennaro Leva, celebra l’International Museum Day, la giornata promossa dall’International Council of Museums (ICOM) con l’intento di richiamare il ruolo che gli Istituti del Ministero della Cultura svolgono nella società per rafforzare i loro legami con le comunità locali, con i visitatori e con i responsabili delle politiche culturali nazionali e locali.

Categorie

Avvisi
Il Soprintendente Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, architetto Gennaro Leva, celebra l’International Museum Day, la giornata promossa dall’International Council of Museums (ICOM) con l’intento di richiamare il ruolo che gli Istituti del Ministero della Cultura svolgono nella società per rafforzare i loro legami con le comunità locali, con i visitatori e con i responsabili delle politiche culturali nazionali e locali.
Il tema proposto da Icom quest’anno è Musei per l’Educazione e la Ricerca, perché i luoghi della cultura fungono da centri educativi dinamici, promuovendo la curiosità, la creatività e il pensiero critico.
Intenti portati avanti da quattordici anni a questa parte dalla Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento con il Concorso d’Idee “L’Ecomuseo. Il futuro della memoria”, promosso e coordinato dal Servizio Educativo, che ha contribuito alla costruzione di un’efficace e produttiva rete “Ente-scuola”, che svolge un ruolo chiave nella promozione della sostenibilità e del benessere, implementando la responsabilità ambientale, la salute e il benessere.
Il Concorso si articola in quattro sezioni: Mappe di comunità e percorsi eco museali con interviste alle memorie storiche (familiari, anziani, vicini di casa…); EcoClick per il recupero di vecchie foto dei luoghi di interesse; EcoVisualche sarà animato dai cortometraggi sulle tradizioni; Patrimoni da
osservare per la costruzione di un inventario partecipato attraverso la compilazione di schede catalografiche semplificate.
Lunedì 20 maggio e mercoledì 22 maggio, dalle ore 10 alle 12, nella Biblioteca moderna della Sabap, sita al terzo piano di Palazzo Reale, si terrà la cerimonia di consegna delle pergamene a tutti gli Istituti e agli studenti che hanno aderito all’edizione di quest’anno.
Dopo i saluti del funzionario della Sabap arch. Giuseppe Schiavone, prenderanno la parola l’assessore alla Cultura del Comune di Caserta dottor Enzo Battarra, per il Comune di Teano il vice sindaco avv. Laura Laurenza e l’assessore alla Cultura dott.ssa Maddalena Bovenzi, il sindaco di Caiazzo dottor Stefano Giaquinto, la dottoressa Anna Aragosa dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta e l’ex responsabile dei Servizi Educativi della Soprintendenza dott.ssa Emilia Ruggiero.
L’attuale responsabile del Sed e della Biblioteca dott.ssa Mariangela Mingione passerà quindi la parola ai dirigenti scolastici e agli studenti degli Istituti scolastici partecipanti, che mostreranno gli elaborati finali coordinati dagli assistenti Alessandro Orlando e Cristiana Amicarelli.
Il 20 maggio 2024 saranno premiati:
  • – Istituto comprensivo Aulo Attilio Caiatino di Caiazzo, plesso Piana di Monte Verna, dirigente scolastica dott.ssa Silvana Santagata. Docente referente Benedetta Puorto;
  • – Istituto superiore d’istruzione Alfonso M. De Liguori di Sant’Agata de Goti, dirigente scolastico dott.ssa Maria Rosaria Icolaro. Docente referente Carmine Viscusi;
  • – Istituto d’Istruzione Superiore “Galilei-Vetrone” di Benevento, dirigente scolastico prof. Giovanni Marro. Docenti referenti Ignazio De Lucia e Giuseppe Cecere;
  • – IIS “Virgilio” – Liceo Artistico di Benevento, dirigente scolastica dott.ssa Annamaria Morante. Docente referente Amelia Rossetti;
  • – Istituto Foscolo di Teano, dirigente scolastico prof. Paolo Mesolella. Docente referente Angela De Lucia;
  • – Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico “G.C. Falco” di Capua, dirigente scolastica dott.ssa Angelina Lanna. Docenti referenti Luigi Fusco (coordinatore gruppo di lavoro), Nunzia Fabiano e Tiziana De Mizio;
  • – Istituto secondario di primo grado “G. Stroffolini” di Casapulla, dirigente scolastica prof.ssa Angela Massaro. Docente referente Angela Massaro.
Il 22 maggio 2024 sarà premiato il Liceo “Giancarlo Siani” di Aversa, dirigente scolastica dott.ssa Rosaria Barone, che ha partecipato con le classi coordinate dai docenti referenti Stefania Febbraro (coordinatrice gruppo di lavoro), Elena Turco, Immacolata Di Martino, Ettore Cantile, Maria Santagata, Patrizia Felaco, Lucia Cangiano, Ketty Migliaccio, Manuela Viggiano, Rosamaria Moretta e Ilaria Rita Motti.
Seguiranno le premiazioni. Un momento di grande condivisione, che riconosce il contributo dei luoghi della cultura e della scuola alla ricerca, in quanto spazi vitali per plasmare la nostra comprensione del mondo.
L’evento sarà registrato sulla mappa interattiva di IMD 2024 e tutti i lavori saranno pubblicati sul blog ecomuseodellamemoria
Si ringraziano anche i colleghi della Sabap dott.ssa Rosa Glorioso, dottor Giuseppe Crispino e Patrizia Monteforte

Mappa Interattiva

Clicca su per attivare